lunedì 18 ottobre 2021

La Divina Commedia Illustrata alla Biblioteca Statale di Montevergine, 22 ottobre 2021, Mercogliano (Av)


 

Al Circolo espone Franco Cappelli dal 23 ottobre al 7 novembre 2021, Albissola Marina (Sv)

Da sabato 23 ottobre, con inaugurazione alle 17,00,  a domenica 7 novembre, ospite l'artista Franco CAPPELLI.



"Franco CAPPELLI, pistoiese, ha iniziato a dipingere alla fine degli anni 60, rifacendosi al figurativo seguendo gli insegnamenti della scuola pistoiese di quegli anni. Il punto finale delle sue opere è senza dubbio la ricerca.

La ricerca delle forme e del colore.

È pittore astratto. Dopo vari passaggi l'attuale ricerca è approdata all'elaborazione di architetture (vedi personali su Le Corbousier, Carlo Scarpa, F.L.Wright ) però non lasciando mai temi riguardanti il “Cosmo” ecc.

Tra i linguaggi espressivi dell'artista pistoiese, vi è la pittura geometrica e l'informale che tratta con idee geniali e fantasia, e, parallelamente la scultura (pietra, legno, metalli, plexiglass) che realizza in opere anche di notevoli dimensioni, e la ceramica che foggia e dipinge tra Albisola e Montelupo Fiorentino.

Al suo attivo sono più di 500 le mostre personali e collettive in Italia e all'estero (Francia, Spagna, Germania, Rep. Ceca, Slovenia, Polonia, USA, Romania) 

Attualmente espone sovente in luoghi pubblici e musei.

Alla Galleria Scoglio di Quarto di Milano si espone dal 18 ottobre al 12 novembre 2021


Lo spazio d’arte Scoglio di Quarto, via Scoglio di Quarto 4 – Milano,  da Lunedì 18 ottobre p.v., alle ore 17,30, presenta una selezione di opere su carta prodotte nel periodo 1951/1966 dai seguenti artisti:

Rodolfo Aricò - Aldo Bergolli - Gianni Bertini - Guido Biasi – Mario Bionda – Giancarlo Cazzaniga - Sergio Dangelo – Lucio Del Pezzo - Christian D’Orgeix - Gianni Dova – Agenore Fabbri – Luis Feito Lopez - Edoardo Franceschini – Ugo La Pietra - Phillip Martin – Mario Nigro - Cesare Peverelli - Enzo Preda - Mario Raciti – Amilcare Rambelli – Bepi Romagnoni - Luca Scacchi Gracco – Paolo Schiavocampo - Ettore Sordini - Tino Vaglieri - Angelo Verga –- Luigi Veronesi -  Renato Volpini 
 
Catalogo in Galleria:
 
Prefazione di  Alberto Barranco di Valdivieso
 
Postfazione di Luca Pietro Nicoletti
 
La mostra è visitabile dal 19 ottobre al 12 novembre, dal martedì al venerdì, dalle ore 17 alle 19 o per appuntamento. Si ricorda che in galleria si può entrare solamente muniti di Green pass.

mercoledì 6 ottobre 2021

Espone Vincenzo Randazzo al Circolo degli artisti fino al 17 ottobre, Albissola Marina (Sv)

Da sabato 2 fino a domenica 17 ottobre, con inaugurazione sabato 2 ottobre alle 16,30, ospite l'artista Vincenzo RANDAZZO.

 

Una domenica con Dante, Biblioteca Statale di Montevergine, 10 ottobre 2021, Mercogliano (Av)


 

Il Carnevale degli animali al Cimarosa di Avellino, grande ovazione di pubblico.

 Il Carnevale degli animali: l’omaggio a Saint Saëns a 100 anni dalla morte

Il 2 ottobre, al Conservatorio, Mariano Rigillo e Cicci Rossini con l’Ensemble del Cimarosa


Così il Conservatorio Cimarosa, presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala, ha voluto omaggiare Camille Saint Saëns per i 100 anni dalla morte.

Si è tenuto Sabato 2 ottobre, alle ore 19,  “Il Carnevale degli animali”, concerto per 2 pianoforti e orchestra. Composta nel 1886 ed eseguita per la prima volta nello stesso anno in occasione della festività del martedì grasso, è la più caratteristica di Camille Saint-Saëns.







Un’opera buffa e irreverente per i suoi toni canzonatori. Quattordici brani, ognuno riferito ad un animale, nei quali non mancano riferimenti dichiaratamente satirici e umoristici.

Ad eseguirli, con la direzione di Massimo Testa e l’accompagnamento al pianoforte dei Maestri Nadia Testa e Floriana Alberico, sarà l’Ensemble del Cimarosa composto da: Alfonso Bianco (flauto e ottavino), Antonio Napolitano (clarinetto), Roberta Giordano e Davide Pandolfi (percussioni), Simone Giliberti e Jury De Simone (violino), Simone Basso (viola), Valentino Milo (violoncello) e Vincenzo Bruschi (contrabbasso).

Mariano Rigillo e Cicci Rossini  le voci recitanti dell’opera inedita, scritta per l’omonima grande fantasia zoologica da Dacia Maraini e che per l’occasione ne ha concesso l’utilizzo.

martedì 21 settembre 2021

b'a, si conclude a Gesualdo (Av)

 Evento conclusivo della rassegna una boccata d'arte in programma a Gesualdo domenica 26 settembre 2021.


Polisonum A cinque voci

27.06-26.09.2021

Una Boccata d’Arte
20 artisti 20 borghi 20 regioni

Finissage
domenica 26.09.2021
dalle ore 18.00
Castello di Gesualdo, Via Scaletta, Gesualdo AV

Innamorati della Musica in terrazza, 24 settembre 2021, Manocalzati (Av)

Venerdì 24 Settembre ultimo appuntamento della rassegna “Innamorati della Musica in terrazza”: si esibirà il Duo Vannucci - Torrigiani in un insolito programma dal titolo “Cartoline musicali a 6 corde”, dall’Italia di Rossini al Recuerdos de l’Alhambra.


Dal 2010 
Lapo Vannucci e Luca Torrigiani formano un duo nato da un profonda amicizia, con l'intento di esplorare nuovi ambiti della musica per chitarra e pianoforte. Entrambi laureati con lode al Conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze, approfondiscono gli studi presso prestigiose istituzioni musicali quali l'Accademia "Incontri col Maestro" di Imola, la Scuola di Musica di Fiesole, l'École Normale de Musique de Paris "Alfred Cortot". Parallelamente all’intensa attività solistica, come duo si esibiscono regolarmente in Italia e all'estero, ricevendo ovunque unanimi consensi. La critica ne esalta la grande capacità comunicativa e l'attenzione costante alla bellezza del suono. Hanno suonato con la Filarmonica “Ion Dumitrescu” di Râmnicu Vâlcea, la Filarmonica “Mihail Jora” di Bacău, Orquesta Sinfónica del estado de México, EurOrchestra da camera di Bari e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Interferenze al Cimarosa, altri incontri all'Auditorium Vitale, Avellino

Musica elettronica, al via la terza edizione di Interferenze

Orchestra del Cimarosa: successo per le audizioni, in 77 hanno partecipato al bando




Continuano gli appuntamenti del cartellone «L’Autunno del Cimarosa», la rassegna di eventi organizzati dal Conservatorio presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala.

Con i laboratori di esecuzione, prende il via oggi la terza edizione di Interferenze, un progetto a cura dei Maestri Alba Battista e Gianvincenzo Cresta, che coinvolge gli studenti della Scuola di Musica Elettronica nell’incontro con la musica contemporanea.

L’edizione 2021 si propone di realizzare l’esecuzione di due partiture per strumento e live electronics di Marco Momi e Lorenzo Pagliei, con Francesco Dillon al violoncello – in programma il 21 settembre, ore 19 - e Anna D’Errico al pianoforte, il 28 settembre (ore 19), che si esibiranno con gli studenti del Conservatorio sul palco dell’Auditorium «Vitale».

Il 24 settembre (ore 17.30) recital pianistico della classe di Lettura della Partitura del M° Giuseppe De Fusco. Lidia De Miglio, nella sua interpretazione al pianoforte, accosterà la grande sonata in Sib di Franz Schubert alla ballata drammatica di Enrique Granados. Due brani, distanti molti anni l’uno dall’altro e con una differente intelaiatura formale, che rappresentano una sorta di grande “viaggio” dello spirito umano tradotto in musica.

L’esecuzione di Pier Carmine Garzillo, invece, prende le forme di un’investigazione sul concetto del “confronto”, calato nel movimento artistico del Romanticismo: da una parte con i musicisti affermati del tempo, dai caratteri ben delineati e dalle posizioni ben solide, e dall’altra con ciò che era già stato scritto dal Barocco in poi.

Sabato 25 settembre, alle ore 19, il palco dell’Auditorium «Vitale» dell’Istituto di Alta formazione artistico-musicale ospiterà il concerto degli allievi della Scuola di Direzione d’Orchestra del Conservatorio. Saverio Aurilio, Vincenzo Aurilio, Rosanna Capriglione e Antonio Ferraro si alterneranno nella direzione dell’Orchestra Giovanile del Cimarosa accompagnata al pianoforte da Vittoria Russo. Tutor orchestrali i Maestri Patrizia Maggio, Elena Perri e Simone Basso.

Nel fine settimana, intanto, si sono concluse le audizioni per la formazione orchestrale. Il bando del Conservatorio Cimarosa ha riscosso un enorme successo in termini di partecipazione. Sono state 77 le domande di partecipazione da parte di studenti ed ex-studenti del Conservatorio che hanno terminato gli studi presso l’Istituzione negli ultimi cinque anni. Nelle prossime settimane partirà la masterclass per la formazione orchestrale. 

Sul podio a Lloret de Mar (E) giovani irpini, Ariano (Av)

 ARIANO IRPINO SUL PODIO A LLORET DE MAR (SPAGNA) CON IL CONCORSO DI BELLEZZA “THE BEST MODEL OF EUROPE 2021”del PATRON ROSARIO STAGNO

Ariano Irpino sul podio con il secondo posto MODELS INTERNAZIONALE a Francesco Pio Castagnozzi ma non solo.



Lloret de Mar (Barcellona), ha ospitato dal 29 agosto al 4 settembre 2021 le finali di bellezza di “The Best Model Of Europe”, una vetrina prestigiosa di carattere nazionale ed internazionale con la presenza di famosi stilisti.

 


giovedì 16 settembre 2021

A Castelvetere sul Calore un nuovo inizio: Museo del Carnevale.


 

Mostra allo Scoglio di Quarto, dal 15 settembre al 28 settembre 2021, Milano

Mercoledì 15 settembre 2021 lo Spazio d'arte Scoglio di Quarto di Milano, inaugura dalle ore 17.00 la mostra DE RERUM NATURA, atto I, omaggio a Tito Lucrezio Caro.


La mostra organizzata nell'ambito del PHOTOFESTIVAL milanese e a cura di Gigliola Foschi, propone fotografie di Pier Paolo Fassetta, Fausto Meli e Beba Stoppani.

Filo conduttore della prima mostra è  il nostro rapporto con la natura. Pier Paolo Fassetta, di recente scomparso, con Architetture effimere propone una serie di  foto collage in cui resti di bizzarri e un po’ arcaici edifici  di legno si presentano come rifugi  per abitanti misteriosi e sembrano inglobare la natura evocandone la vitalità.  Fausto Meli, con My folded paper loves to voyage,  crea invece una giocosa relazione tra origami da lui creati che compongono piccoli oggetti (un faro, un piccolo aereo, una mongolfiera…) inseriti  “magicamente” in  paesaggi naturali. La sua ricerca allude infatti  ai voli infantili della fantasia attraverso il viaggio immaginario della carta piegata come un leggero giocattolo. Beba Stoppani, con Il bosco di San Francesco,  entra in questo luogo sacro trasformando il suo vedere  in un cammino spirituale dove, scatto dopo scatto, gli aspetti più mimetici del bosco si dissolvono e  trascendono in atmosfere quasi estatiche, luminose e mutevoli. La mostra è visitabile dal 15 settembre/28 settembre 2021 dal martedì al venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, o su appuntamentoCell. 348 5630381 / e-mail: info@galleriascogliodiquarto.com - Via Scoglio di Quarto, a destra del numero 4 – 20136 MILANO.

mercoledì 8 settembre 2021

L'Autunno al Cimarosa, 26 eventi dal 9 settembre 2021, Avellino

Al via il cartellone di 26 eventi de

«L’Autunno del Cimarosa»

Si parte il 9 settembre.

Ad ottobre «Il Carnevale degli animali» con Mariano Rigillo 


Ventisei appuntamenti da settembre alla fine di ottobre. Da domani il palcoscenico dell’Auditorium «Vitale» - recuperato grazie ad un intervento finanziato dalla Provincia di Avellino – ospiterà gli eventi del cartellone autunnale fortemente voluto dal presidente Achille Mottola e dal direttore Maria Gabriella Della Sala.

Ad inaugurare la stagione de «L’Autunno del Cimarosa» giovedì 9 settembre, alle ore 19, con il concerto Stravinsky & Berio, sarà l’Ensemble Moderno del Conservatorio: Monica Benvenuti voce solista, direttore il M° Massimo Testa.



Gli studenti saranno i veri protagonisti del ricco cartellone. L’11 e il 14 settembre i concerti dei vincitori delle borse di studio della prima edizione del Premio Conservatorio Cimarosa. Il 20 settembre si alzerà il sipario sulla terza edizione di
«Interferenze», articolato progetto che punta sulla musica elettronica, le nuove tecnologie e i nuovi linguaggi applicati alla musica.

martedì 7 settembre 2021

Riccardo Accarini espone dall'11 al 19 settembre 2021, Albissola Marina (Sv)

 Da sabato 11 settembre, con inaugurazione alle 17.30, ospite l'artista savonese Riccardo ACCARINI.

 


Riccardo Accarini
 è nato a Savona dove vive.

Master in marketing, comunicazione visiva e design.

Pubblicitario professionista, dal 1978 al 2008, opera come creativo, grafico, direttore artistico, titolare di studio pubblicitario, alternando le sue funzioni tra Milano, Genova e Savona.

Come designer lavora con aziende nazionali e internazionali per la creazione di nuovi brands e nella progettazione del packaging.

Attualmente si dedica alla scultura, alla ceramica e alla pittura cromoplastica.

 

Premio Cimarosa, al via le premiazioni, 8-10 settembre 2021, Avellino

Prima Edizione Premio Conservatorio Cimarosa, 20 borse di studio in palio

Dall’8 al 10 settembre le Commissioni giudicatrici, presiedute dal M° Patti, decreteranno i vincitori


Si terrà dall’8 al 10 settembre la tre giorni di prove finali che decreteranno i vincitori assoluti della prima edizione del «Premio Conservatorio Cimarosa».

Coordinato dal M° Massimo Severino e con la direzione artistica del direttore M° Maria Gabriella Della Sala, il premio – bandito a fine giugno – ha riscosso un grande successo in termini di partecipanti.

Sono stati oltre 130 gli studenti coinvolti (iscritti all’anno accademico 2020/21), 103 quelli che hanno partecipato alle audizioni, di questi 47 hanno superato le fasi preliminari e sono stati selezionati per le prove finali.

Tre le categorie in gara (corsisti propedeutici, di I livello, di II livello), per un totale di 10 sezioni: legni, ottoni-sassofono, pianoforte, clavicembalo-organo-fisarmonica, percussioni, archi, chitarra-mandolino, canto, musica d’insieme, jazz.

Dall’8 al 10 settembre l’Aula Magna, la Sala Mazzotta e l’Auditorium accoglieranno i 47 studenti del Cimarosa per le prove finali. Venti le borse di studio in denaro, alcune delle quali offerte dal Rotary Club Avellino, presieduto dall’ingegnere Gabriele Acocella. Premi che saranno consegnati il giorno 11 settembre, quando si terrà il concerto dei vincitori.

venerdì 3 settembre 2021

I concerti del Conservatorio Cimarosa, 5 e 6 settembre 2021, Taurano (Av) e Avellino

 Conservatorio: masterclass e due concerti con il noto violinista Marco Serino

Il 5 settembre a Taurano, il 6 ad Avellino. Protagonisti gli Archi del Cimarosa


Il violinista e concertista Marco Serino, docente del Conservatorio «F.A. Bonporti» di Trento, è ad Avellino per una masterclass con gli archi del Conservatorio «Domenico Cimarosa» cui stanno partecipando oltre 30 studenti dell’Istituzione irpina. La masterclass – che si sta tenendo nell’aula magna e nelle corti interne del Conservatorio – prevede due concerti finali che si terranno a Taurano e ad Avellino.

Il primo appuntamento, organizzato con il Comune di Taurano, con i Frati Minori e con l’Associazione «I Virtuosi Napoletani», nell’ambito dei Concerti del Cenacolo, è previsto per domenica 5 settembre, alle ore 21, nella storica cornice dell’antico convento di San Giovanni del Palco. Il secondo concerto, che vedrà sempre violino solista e direttore il Maestro Marco Serino, si terrà presso l’auditorium «V. Vitale» del Conservatorio, lunedì 6 settembre, alle ore 19. 



mercoledì 1 settembre 2021

Felix Dies, 5 settembre 2021, Montemiletto (AV)

FELIX DIES – TURISMO VIRTUALE IN VR

Dopo aver visto, contemplato e degustato le bellezze della “Iomara” e della frazione “Montaperto” adesso è il turno del borgo di Montemiletto. Ovviamente la novità assoluta sarà l’apporto, alla classica passeggiata tra le bellezze del borgo della Leonessa, della realtà virtuale del progetto “Virtual Tour Si Qua Fata Sinant”, catapultando così i visitatori nel 1419. Il progetto, che tra l’altro sarà presentato nella stessa giornata, vinto dalla Pro Loco per la realizzazione del software e per l’acquisto dell’attrezzatura necessaria è il fondo per la rievocazione del MIBACT.


Questo progetto ci ha visti lavorare senza freno da settembre dello scorso anno – dichiara Garofalo, presidente della Pro Loco – e vi possiamo assicurare che ancora oggi, dopo averlo visto attivo, ogni tuffo” è un’emozione fortissima. Rivedere la ricostruzione del nostro borgo nel medioevo è impressionante. Ovviamente non posso esimermi dal ringraziare innanzitutto i programmatori di tutto ciò, Marco Giammetti e la società Panacea, ed ovviamente chi ormai sta portando avanti loperatività del progetto, i consiglieri Andrea Aufiero e Ronald Polchowski. Vi aspettiamo tutti il 5 settembre a Montemiletto per contemplare al meglio tutto le bellezze, reali e virtuali di Montemiletto

Il cenacolo della musica, 4 e 5 settembre 2021, Cervinara (Av) e Taurano (Av)

Il Conservatorio a Taurano per il festival

«Il Cenacolo della Musica» 

Intanto sabato e domenica cala il sipario sul calendario dell’Estate del Cimarosa


È stato presentato questa mattina «Il Cenacolo della Musica», il festival che si terrà a Taurano dal 3 al 5 settembre. Organizzata dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con i Frati Minori di San Giovanni del Palco e l’Associazione de «I Virtuosi Napoletani», la manifestazione avrà come scenario il sagrato dell’antico convento francescano.

Tre giorni all’insegna della grande musica d’autore con le Fisarmoniche del Cimarosa (3 settembre), il duo Tartaglia-Mozzilo (chitarra e sax) il giorno 4 e la chiusa – domenica 5 settembre – con l’Orchestra d’archi del Conservatorio, direttore e violino solista il Maestro Marco Serino.

«Dopo i concerti di questa estate ad Avellino, Sant’Angelo dei Lombardi, Cervinara e la partecipazione a “Ricreazione al Vigneto”, continuiamo a respirare il territorio con questa iniziativa che vedrà il Cimarosa protagonista a Taurano. Siamo ancora più orgogliosi di inaugurare questa prima edizione del Festival, e per questo ringraziamo l’Amministrazione comunale, che vedrà i nostri studenti esibirsi in una location, un edificio del ‘400 sorto sulle rovine di una villa romana, che ospita i Frati Minori», hanno dichiarato il presidente Achille Mottola e il direttore Maria Gabriella della Sala.

«Un ringraziamento doveroso da parte nostra – hanno aggiunto – va ai nostri studenti, che si sono resi protagonisti in questa estate di rinascita, dopo le restrizioni del covid, ed hanno portato la musica del Cimarosa in giro per l’Irpinia».

martedì 31 agosto 2021

SUPERATE LE 10 MILIONI DI VISUALIZZAZIONI AL PORTALE INTERNAZIONALE CASTELLIDIRPINIA.COM

Cari Amici,

Con immenso piacere Vi comunichiamo che il nostro Portale Internazionale http://www.castellidirpinia.com ha superato le 10 milioni di visualizzazioni da tutto il mondo. Per la precisione: 10.035.466!

Primo stato tra tutti gli Stati Uniti d'America cui segue l'Italia e la Gran Bretagna.

Quest'anno le pagine più visitate dei Castelli sono a oggi:
Grazie a tutti per l'attenzione, continuate a seguire le nostre iniziative Culturali e di Promozione del Territorio.
Tina Rigione😍

#castelli #resilienza #musica #musicadalvivo #eventi #irpinia #campania #visitingirpiniacastles

venerdì 27 agosto 2021

L’ELISIR D’AMORE DI GAETANO DONIZETTI, CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO, Montesarchio (BN)

MUSICA AL TRAMONTO

"L’ELISIR D’AMORE"

"Melodramma giocoso in due atti di Gaetano Donizetti"

Domenica 29 Agosto 2021 ore 19,00 - CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO - MONTESARCHIO (BN)

*****


Chiusura in bellezza per Agosto 2021 a cura dell’Associazione Zenit 2000 di Avellino e del M° Massimo Testa.

Grazie al Patrocinio e all’impegno organizzativo del Comune di Montesarchiodomenica 29 agosto alle ore 19,00 presso la suggestiva e accogliente location del Chiostro di San Francesco, sarà presentato al pubblico il melodramma giocoso di Gaetano Donizetti L’ELISIR D’AMORE, raccontato da Tonino Bernardelli su una storia di Vito Cesaro. In pedana l’Orchestra Sinfonica Bulgaria Classic e l’Ensemble Vocale del Coro Lirico di Lecce, curato dal M° Vincenza Baglivo. Solisti Chiara Salentino, Adina, Vincenzo Maria Sarnelli, Nemorino, Ettore Nova, Dulcamara, Carlo Provenzano, Belcore. Maestro concertatore e direttore Massimo Testa.

La manifestazione intitolata Musica al Tramonto consentirà al pubblico, in condizioni di massima sicurezza, di godere di uno spettacolo di alto livello culturale e allo stesso tempo di essere coinvolto nella gioia e nelle emozioni di una delle più grandi opere buffe del repertorio italiano.

In... canto d'opera, 27 agosto 2021, Santa'Angelo dei Lombardi (Av)

 A Sant’Angelo dei Lombardi l’Estate del Cimarosa con “In… canto d’opera”

Venerdì 27 agosto, alle ore 20.30, il concerto al Centro Sociale Don Bruno Marinai



Il Conservatorio Cimarosa, presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala, ancora protagonista degli eventi dell’estate 2021.

Domani, venerdì 27 agosto, alle ore 20.30, l’appuntamento è a Sant’Angelo dei Lombardi, dove sarà di scena la Scuola di Canto del Cimarosa dei Maestri Maria Grazia Schiavo e Annamaria Dell’Oste.

Il concerto, organizzato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, si terrà presso la Sala Teatrale del Centro Sociale Don Bruno Marinai (l’accesso è consentito solo con il green pass).

Accompagnati al pianoforte dal M° Concetta Varricchio, ad esibirsi saranno: il mezzosoprano Flavia Fioretti, che interpreterà A Chloris di Reynaldo Hahn e Oh mio Fernando da “La Favorita” di Gaetano Donizetti; il baritono Gaetano Merone, con Sogno di Francesco Paolo Tosti e “Madamina, il catalogo è questo”, un’aria contenuta nell'opera di Mozart, Don Giovanni.

E ancora le interpretazioni de “Il Bacio” di Luigi Arditi e l’ariette di Juliette, “Je veux vivre” del soprano Maria Alvino. Gaetano Merone (baritono) rivisiterà “Lamento di Federico” di Francesco Cilea e “Ti voglio tanto bene” di Ernesto De Curtis. Mentre Hera Guglielmo (mezzosoprano) canterà “Mon Coeur” di Saint Saens e “Habanera” una delle arie più famose della Carmen di Georges Bizet.

venerdì 20 agosto 2021

Mamm'è ll'arte, 21 agosto 2021, Palazzo Pignatelli, Lauro (Av)

AL FESTIVAL ‘’MAMM’E LL’ARTE’’ LO SPETTACOLO COMICO ‘’ THE MAST’’ DI MARCO LANZUISE E SALVATORE TURCO


Il 21 Agosto alle ore 21 nella meravigliosa cornice di palazzo Pignatelli si apre il sipario sull’esilarante spettacolo comico del duo televisivo


Grazie al connubio delle realtà Proloco Nuova Lauro e M&N’s
anche quest’anno all’interno della prestigiosa rassegna, ormai pluriennale, ‘’Mamm’e ll’arte’’ si riderà di gusto con lo spettacolo di cabaret dal titolo ‘’ THE MAST’’ conosciuto dal grande pubblico grazie ai successi televisivi.
Il connubio tra gli attori ed autori Lanzuise - Turco nasce nel 2013 come autori del fortunato programma radiofonico "sottosopra ". I due attori da allora hanno scritto insieme il programma dedicato al calcio dal titolo '' ultimo stadio'‘ insieme ad altri format molto divertenti come: '' 'A ricetta'', '' Approdichè'' e il famoso programma campione di ascolti '' i Sovrani''. Impegnati nella prossima stagione televisiva 2021-2022 sono attualmente in tournee estiva e faranno tappa a Lauro nel meraviglio palazzo Pignatelli.

Omaggio a Domenico Modugno, 25 agosto 2021, Albissola Marina (Sv)

MERCOLEDì 25 AGOSTO, nel giardino di Villa Faraggiana"Omaggio a Domenico Modugno" a cura della Piccola Accademia dell'Arte e dell' Associazione Carla e Walter Ferrato.



lunedì 16 agosto 2021

“Innamorati della Musica in terrazza”, 19 agosto 2021, Manocalzati (Av)

Giovedì 19 agosto, nell’ambito della rassegna “Innamorati della Musica in terrazza”, l’Associazione Igor Stravinsky ha organizzato il concerto del duo formato dal soprano napoletano Ilaria Iaquinta accompagnata al pianoforte da Giacomo Serra, docente al Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino e Maestro spartitista al Teatro San Carlo di Napoli.

Il programma musicale dal titolo “Le bouffes napolitains” prevede un excursus tra le antiche canzoni napoletane all’Operetta francese di Offenbach, autore del famoso Can Can.

Il concerto si terrà alle ore 19.00 sulla Terrazza degli Artisti a Manocalzati(Via Provinciale 89), con ingresso a partire dalle ore 18.30.

L’ingresso sarà consentito solo ai possessori della Green Pass (D.L. n. 105 del 23/07/2021) con prenotazione obbligatoria da effettuarsi sul sito www.associazionestravinsky.it al costo di Euro 2,00. 

Direzione artistica a cura di Nadia Testa.




Respiri d'ance, martedì 17 agosto; Tra Classica, Tango e Cinema, venerdì 20 agosto 2021, Manocalzati (Av)

LE NOTTI RITROVATE & LE NOTE RITROVATE 2021

“DANTE 700”

“DANTE… IN TERRAZZA"

Martedì 17 Agosto e Venerdì 20 Agosto 2021 ore 19,00

direzione artistica Tina Rigione & Massimo Testa

EVENTO DAL VIVO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA DEL POSTO A SEDERE
INFO 339.8226488 - 339.5880749

*****

Continuano gli appuntamenti della rassegna DANTE 700, previsti per martedì 17 agosto, alle ore 19,00, e per venerdì 20 agosto, alle ore 19,00, ancora presso la Terrazza degli Artisti, Via Provinciale 89, Manocalzati (Av) dal titolo “Dante… in Terrazza”.


Martedì 17 agosto, “Respiri d’Ance”, concerto dell’ORPHEUS ACCORDION TRIO, musiche di Wojtarowicz e Piazzolla.

L’Orpheus Accordion Trio unisce tre giovani fisarmonicisti che, guidati dalla passione per la musica d’insieme, ambiscono alla ricerca di nuove sonorità ed effetti timbrici sulla fisarmonica. Il repertorio esplorato è variegato e contempla vari autori, dalla letteratura originale per fisarmonica alla musica contemporanea, dal jazz alla musica popolare. Giuseppe Bozzo, Luigi Gordano, Eugenio De Rose, diplomati con lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “G.Martucci” di Salerno, sotto la guida del noto concertista e didatta Giuseppe Scigliano, anche se giovanissimi, possono vantare dei curricula di grandissimo spessore, avendo suonato in vari teatri italiani come il “Rendano” di Cosenza e il “San Carlo” di Napoli, sala Medaglioni del Conservatorio “S.Cecilia” di Roma.

Venerdì 20 agosto, “Tra Classica, Tango e Cinema”, concerto del Duo SIMONE GILIBERTI, violino, GIOVANNI MASI, chitarra, musiche di Paganini, Piazzolla, Morricone.

Presenta gli eventi il M° Massimo Testa.


Saranno rispettate tutte le norme anti Covid-19. Posti limitati. Green Pass Obbligatorio. Si potrà accedere con prenotazione obbligatoria che sarà possibile effettuare telefonando al 339.8226488 o al 339.5880749. Fino ad esaurimento posti. Specificare se congiunti per poter predisporre i posti a sedere. 

mercoledì 28 luglio 2021

I prossimi eventi del Maestro Massimo Testa, luglio-agosto 2021, Salerno, Napoli, Ripatransone (AP), Filignano (IS), Foglianise (BN)



 

Castello di Gesualdo (Av), mostra d'arte dall'8 agosto all'8 settembre 2021


 

Omaggio alla Duchessa Pignatelli, Castello Pignatelli, 1 agosto 2021, San Martino Valle Caudina (Av)

Domenica 1 agosto l’Associazione musicale Igor Stravinsky di Avellino, come ogni anno, organizza un concerto classico in memoria della Duchessa Melina Pignatelli per ricordarla quale donna di cultura, grande mecenate e raffinata interprete musicale.

 


Il concerto si terrà in San Martino Valle Caudina (AV) alle ore 19.00 nei Giardini del Palazzo Ducale che il Duca Giovanni Pignatelli aprirà per l’occasione a tutti coloro che vorranno ascoltare i virtuosismi delle tre fisarmoniche di Eugenio De Rose, Giuseppe Bozzo e Luigi Gordano in musichedi  Wojtarowicz e Astor Piazzolla.

L’Orpheus Accordion Triounisce questi tre giovanissimi fisarmonicisti che, guidati dalla passione per la musica d’insieme, ambiscono alla ricerca di nuove sonorità ed effetti timbrici sulla fisarmonica. Il repertorio esplorato è variegato e contempla vari autori, dalla letteratura originale per fisarmonica alla musica contemporanea, dal jazz alla musica popolare. 

Giuseppe Bozzo, Luigi Gordano, Eugenio De Rose, diplomati con lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno, sotto la guida del noto concertista e didatta Giuseppe Scigliano, anche se giovanissimi, possono vantare dei curricula di grandissimo spessore, avendo suonato in vari teatri italiani come il “Rendano” di Cosenza e il “San Carlo” di Napoli, sala Medaglioni del Conservatorio “S. Cecilia” di Roma. Hanno inoltre partecipato a varie stagioni concertistiche in tutta Italia e sono vincitori di molti concorsi nazionali ed internazionali, sia come solisti che come membri del trio. Possono vantare master di alto perfezionamento con i più grandi concertisti e didatti del panorama fisarmonicistico mondiale quali Massimiliano Pitocco, Mario Stefano Pietrodarchi, Dario Flammini, Adriano Ranieri, Angelo Miele, Claudio Jacomucci, Yuri Shishkin, Friedrich Lips, Jean Luc Manca, Voijn Vasovic, Pavel Feniuk, Franck Angelis, Raimondas Sviakevicius, Wiatceslav Semionov.

 

Ingresso libero a partire dalle ore 18.30 fino ad esaurimenti posti a sedere secondo normativa anti Covid19.

 

Direzione artistica a cura di Nadia Testa.

venerdì 23 luglio 2021

L'Estate del Cimarosa, 25 luglio - 2 settembre 2021, Avellino - Sant'Angelo dei Lombardi - Cervinara

Il Jazz di Aldo Farias apre “L’Estate del Cimarosa”

Domenica 25 luglio il primo concerto del cartellone del Conservatorio di Avellino


Al via “L’Estate del Cimarosa”. Domenica 25 luglio il primo dei sei concerti organizzati dal Conservatorio di Avellino, presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala.

Una rassegna estiva itinerante, che vedrà gli studenti dell’Istituto di Alta formazione artistico-musicale suonare in location suggestive. Da Villa Amendola all’Abbazia del Goleto, dal Parco della Memoria di Sant’Angelo dei Lombardi, fino ai concerti alle tre fontane di Cervinara.

Si parte domenica (ore 20.30) con il “Tributo a Charles Mingus”. Una serata dedicata al jazz con Aldo Farias (guitar), Mario Nappi (piano), Tommaso Scannapieco (bass), Andrea Avena (bass), Pier Paolo Pozzi (drums).


Jelly  Roll, Better Get Hit In YourSoul, Duke Ellington’s Sound Of Love, So Long Eric, Self Portrait in Three Colors e Fables of Faubus sono alcuni dei brani che suonerà l’esemble di Aldo Farias, chitarrista jazz e docente del Conservatorio di Avellino, che vanta collaborazioni con musicisti del calibro di Bob Berg, Mike Mainieri, Steve Turre, Richie Cole, Frank Lacy e Steve Grossman.

Ad aprire la serata saranno gli studenti del dipartimento Jazz del “Cimarosa": Rosanna Ardizio, Arturo Caccavale, Pasquale Napoletano, Miryam Rosiello (voce); Giulio De Asmundis e Manuel Carotenuto (sax); Raffaele Salapete, Francesco Cavezza, Alberto Cannavale, Federico Benevenga, Claudio Ricevitore (chitarra); Alessandro Pennino (piano); Giuseppe D'Alessio (contrabasso); Nicola Del Priore, Mario Grifa e Simone Vita (basso); Manuel Capolupo, Carmine Luciano e Francesco Caruso (batteria).

martedì 20 luglio 2021

Innamorati della musica in terrazza, 25 luglio 2021, Manocalzati (Av)

Domenica 25 luglio, nell’ambito della rassegna “Innamorati della Musica in terrazza” organizzata dall’Associazione Igor Stravinsky di Avellino, andrà in scena in concerto-reading dedicato ai 700 anni di Dante Alighieri.

 

Il progetto ideato dal direttore artistico della Stravinsky Nadia Testa e dal titolo  “AnDante cantabile”, offrirà, oltre ai versi danteschi recitati dalla voce dell’attrice irpina Angela Caterina e la conduzione narrante affidata alla giornalista Stefania Marotti, pagine musicali di noti compositori quali Rossini, Donizetti, Verdi, Puccini, Zandonai e Pinsuti che hanno tratto da Dante sublime ispirazione. 



lunedì 19 luglio 2021

Omaggio ad Astor Piazzolla, giovedì 29 luglio 2021, Cortile del Maschio Angioino, Napoli

Giovedì 29 luglio ore 21.00 - NAPOLI.
CORTILE DEL MASCHIO ANGIOINO.
L'Associazione ZENIT 2000 presenta
OMAGGIO AD ASTOR PIAZZOLLA NEL CENTENARIO DALLA NASCITA
 VEACESLAV QUADRINI CEAICOVSCHI, violino. FLAVIO FELEPPA, fisarmonica. ORCHESTRA DA CAMERA ZENIT 2000.


Grande appuntamento estivo in programma per il prossimo 29 Luglio nella suggestiva location all'aperto del CORTILE del MASCHIO ANGIOINO di Napoli "OMAGGIO AD ASTOR PIAZZOLLA", un evento dedicato al celebre compositore argentino in occasione dei 100 anni dalla nascita 
Sul palco l'ORCHESTRA INTERNAZIONALE DA CAMERA ZENIT 2000, diretta dal M° Massimo Testa e la partecipazione speciale di VEACESLAV QUADRINI CEAICOVSCHI, violino solista, e FLAVIO FELEPPA, fisarmonica solista.
In programma una ampia selezione del grande repertorio del compositore, dai celeberrimi, tra gli altri, "Adios Nonino”, “Oblivion”, “Libertango” nella versione per fisarmonica e orchestra alle affascinanti e impervie “Cuatro Estaciones Portenas” per violino e orchestra d’archi nella fresca e spumeggiante interpretazione del Maestro Quadrini.
Una serata per tutti. Dagli amanti della buona musica, a chiunque voglia trascorrere un momento ricco di emozioni e suggestioni.
L'evento si inserisce nella programmazione estesa del progetto “La Campania è Teatro, Danza e Musica”, promosso da ARTEC/Sistema MED in collaborazione con SCABEC Società Campana Beni Culturali e Fondazione Campania dei Festival e con il Patrocinio del Comune di Napoli.

Ministero della Cultura
Regione Campania
Comune di Napoli Assessorato alla Cultura e al Turismo
Sistema MeD Musica e Danza Campania
ARTEC Associazione Regionale Teatrale della Campania
Scabec
Fondazione Campania dei Festival
La Campania è


Giulio Manuzio espone, 24 luglio - 1 agosto 2021, Albissola Marina (Sv)

 Giulio Manuzio, sarà l'artista prossimo ospite dello spazio di Pozzo Garitta in Albissola Marina.

Da sabato 24 luglio fino a domenica 1 agosto e inaugurazione Sabato 24 alle ore 18, si potrà accedere alla mostra ogni giorno dalle 18 alle 22.