martedì 21 settembre 2021

b'a, si conclude a Gesualdo (Av)

 Evento conclusivo della rassegna una boccata d'arte in programma a Gesualdo domenica 26 settembre 2021.


Polisonum A cinque voci

27.06-26.09.2021

Una Boccata d’Arte
20 artisti 20 borghi 20 regioni

Finissage
domenica 26.09.2021
dalle ore 18.00
Castello di Gesualdo, Via Scaletta, Gesualdo AV

Innamorati della Musica in terrazza, 24 settembre 2021, Manocalzati (Av)

Venerdì 24 Settembre ultimo appuntamento della rassegna “Innamorati della Musica in terrazza”: si esibirà il Duo Vannucci - Torrigiani in un insolito programma dal titolo “Cartoline musicali a 6 corde”, dall’Italia di Rossini al Recuerdos de l’Alhambra.


Dal 2010 
Lapo Vannucci e Luca Torrigiani formano un duo nato da un profonda amicizia, con l'intento di esplorare nuovi ambiti della musica per chitarra e pianoforte. Entrambi laureati con lode al Conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze, approfondiscono gli studi presso prestigiose istituzioni musicali quali l'Accademia "Incontri col Maestro" di Imola, la Scuola di Musica di Fiesole, l'École Normale de Musique de Paris "Alfred Cortot". Parallelamente all’intensa attività solistica, come duo si esibiscono regolarmente in Italia e all'estero, ricevendo ovunque unanimi consensi. La critica ne esalta la grande capacità comunicativa e l'attenzione costante alla bellezza del suono. Hanno suonato con la Filarmonica “Ion Dumitrescu” di Râmnicu Vâlcea, la Filarmonica “Mihail Jora” di Bacău, Orquesta Sinfónica del estado de México, EurOrchestra da camera di Bari e l’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Interferenze al Cimarosa, altri incontri all'Auditorium Vitale, Avellino

Musica elettronica, al via la terza edizione di Interferenze

Orchestra del Cimarosa: successo per le audizioni, in 77 hanno partecipato al bando




Continuano gli appuntamenti del cartellone «L’Autunno del Cimarosa», la rassegna di eventi organizzati dal Conservatorio presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala.

Con i laboratori di esecuzione, prende il via oggi la terza edizione di Interferenze, un progetto a cura dei Maestri Alba Battista e Gianvincenzo Cresta, che coinvolge gli studenti della Scuola di Musica Elettronica nell’incontro con la musica contemporanea.

L’edizione 2021 si propone di realizzare l’esecuzione di due partiture per strumento e live electronics di Marco Momi e Lorenzo Pagliei, con Francesco Dillon al violoncello – in programma il 21 settembre, ore 19 - e Anna D’Errico al pianoforte, il 28 settembre (ore 19), che si esibiranno con gli studenti del Conservatorio sul palco dell’Auditorium «Vitale».

Il 24 settembre (ore 17.30) recital pianistico della classe di Lettura della Partitura del M° Giuseppe De Fusco. Lidia De Miglio, nella sua interpretazione al pianoforte, accosterà la grande sonata in Sib di Franz Schubert alla ballata drammatica di Enrique Granados. Due brani, distanti molti anni l’uno dall’altro e con una differente intelaiatura formale, che rappresentano una sorta di grande “viaggio” dello spirito umano tradotto in musica.

L’esecuzione di Pier Carmine Garzillo, invece, prende le forme di un’investigazione sul concetto del “confronto”, calato nel movimento artistico del Romanticismo: da una parte con i musicisti affermati del tempo, dai caratteri ben delineati e dalle posizioni ben solide, e dall’altra con ciò che era già stato scritto dal Barocco in poi.

Sabato 25 settembre, alle ore 19, il palco dell’Auditorium «Vitale» dell’Istituto di Alta formazione artistico-musicale ospiterà il concerto degli allievi della Scuola di Direzione d’Orchestra del Conservatorio. Saverio Aurilio, Vincenzo Aurilio, Rosanna Capriglione e Antonio Ferraro si alterneranno nella direzione dell’Orchestra Giovanile del Cimarosa accompagnata al pianoforte da Vittoria Russo. Tutor orchestrali i Maestri Patrizia Maggio, Elena Perri e Simone Basso.

Nel fine settimana, intanto, si sono concluse le audizioni per la formazione orchestrale. Il bando del Conservatorio Cimarosa ha riscosso un enorme successo in termini di partecipazione. Sono state 77 le domande di partecipazione da parte di studenti ed ex-studenti del Conservatorio che hanno terminato gli studi presso l’Istituzione negli ultimi cinque anni. Nelle prossime settimane partirà la masterclass per la formazione orchestrale. 

Sul podio a Lloret de Mar (E) giovani irpini, Ariano (Av)

 ARIANO IRPINO SUL PODIO A LLORET DE MAR (SPAGNA) CON IL CONCORSO DI BELLEZZA “THE BEST MODEL OF EUROPE 2021”del PATRON ROSARIO STAGNO

Ariano Irpino sul podio con il secondo posto MODELS INTERNAZIONALE a Francesco Pio Castagnozzi ma non solo.



Lloret de Mar (Barcellona), ha ospitato dal 29 agosto al 4 settembre 2021 le finali di bellezza di “The Best Model Of Europe”, una vetrina prestigiosa di carattere nazionale ed internazionale con la presenza di famosi stilisti.

 


giovedì 16 settembre 2021

A Castelvetere sul Calore un nuovo inizio: Museo del Carnevale.


 

Mostra allo Scoglio di Quarto, dal 15 settembre al 28 settembre 2021, Milano

Mercoledì 15 settembre 2021 lo Spazio d'arte Scoglio di Quarto di Milano, inaugura dalle ore 17.00 la mostra DE RERUM NATURA, atto I, omaggio a Tito Lucrezio Caro.


La mostra organizzata nell'ambito del PHOTOFESTIVAL milanese e a cura di Gigliola Foschi, propone fotografie di Pier Paolo Fassetta, Fausto Meli e Beba Stoppani.

Filo conduttore della prima mostra è  il nostro rapporto con la natura. Pier Paolo Fassetta, di recente scomparso, con Architetture effimere propone una serie di  foto collage in cui resti di bizzarri e un po’ arcaici edifici  di legno si presentano come rifugi  per abitanti misteriosi e sembrano inglobare la natura evocandone la vitalità.  Fausto Meli, con My folded paper loves to voyage,  crea invece una giocosa relazione tra origami da lui creati che compongono piccoli oggetti (un faro, un piccolo aereo, una mongolfiera…) inseriti  “magicamente” in  paesaggi naturali. La sua ricerca allude infatti  ai voli infantili della fantasia attraverso il viaggio immaginario della carta piegata come un leggero giocattolo. Beba Stoppani, con Il bosco di San Francesco,  entra in questo luogo sacro trasformando il suo vedere  in un cammino spirituale dove, scatto dopo scatto, gli aspetti più mimetici del bosco si dissolvono e  trascendono in atmosfere quasi estatiche, luminose e mutevoli. La mostra è visitabile dal 15 settembre/28 settembre 2021 dal martedì al venerdì, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, o su appuntamentoCell. 348 5630381 / e-mail: info@galleriascogliodiquarto.com - Via Scoglio di Quarto, a destra del numero 4 – 20136 MILANO.

mercoledì 8 settembre 2021

L'Autunno al Cimarosa, 26 eventi dal 9 settembre 2021, Avellino

Al via il cartellone di 26 eventi de

«L’Autunno del Cimarosa»

Si parte il 9 settembre.

Ad ottobre «Il Carnevale degli animali» con Mariano Rigillo 


Ventisei appuntamenti da settembre alla fine di ottobre. Da domani il palcoscenico dell’Auditorium «Vitale» - recuperato grazie ad un intervento finanziato dalla Provincia di Avellino – ospiterà gli eventi del cartellone autunnale fortemente voluto dal presidente Achille Mottola e dal direttore Maria Gabriella Della Sala.

Ad inaugurare la stagione de «L’Autunno del Cimarosa» giovedì 9 settembre, alle ore 19, con il concerto Stravinsky & Berio, sarà l’Ensemble Moderno del Conservatorio: Monica Benvenuti voce solista, direttore il M° Massimo Testa.



Gli studenti saranno i veri protagonisti del ricco cartellone. L’11 e il 14 settembre i concerti dei vincitori delle borse di studio della prima edizione del Premio Conservatorio Cimarosa. Il 20 settembre si alzerà il sipario sulla terza edizione di
«Interferenze», articolato progetto che punta sulla musica elettronica, le nuove tecnologie e i nuovi linguaggi applicati alla musica.

martedì 7 settembre 2021

Riccardo Accarini espone dall'11 al 19 settembre 2021, Albissola Marina (Sv)

 Da sabato 11 settembre, con inaugurazione alle 17.30, ospite l'artista savonese Riccardo ACCARINI.

 


Riccardo Accarini
 è nato a Savona dove vive.

Master in marketing, comunicazione visiva e design.

Pubblicitario professionista, dal 1978 al 2008, opera come creativo, grafico, direttore artistico, titolare di studio pubblicitario, alternando le sue funzioni tra Milano, Genova e Savona.

Come designer lavora con aziende nazionali e internazionali per la creazione di nuovi brands e nella progettazione del packaging.

Attualmente si dedica alla scultura, alla ceramica e alla pittura cromoplastica.

 

Premio Cimarosa, al via le premiazioni, 8-10 settembre 2021, Avellino

Prima Edizione Premio Conservatorio Cimarosa, 20 borse di studio in palio

Dall’8 al 10 settembre le Commissioni giudicatrici, presiedute dal M° Patti, decreteranno i vincitori


Si terrà dall’8 al 10 settembre la tre giorni di prove finali che decreteranno i vincitori assoluti della prima edizione del «Premio Conservatorio Cimarosa».

Coordinato dal M° Massimo Severino e con la direzione artistica del direttore M° Maria Gabriella Della Sala, il premio – bandito a fine giugno – ha riscosso un grande successo in termini di partecipanti.

Sono stati oltre 130 gli studenti coinvolti (iscritti all’anno accademico 2020/21), 103 quelli che hanno partecipato alle audizioni, di questi 47 hanno superato le fasi preliminari e sono stati selezionati per le prove finali.

Tre le categorie in gara (corsisti propedeutici, di I livello, di II livello), per un totale di 10 sezioni: legni, ottoni-sassofono, pianoforte, clavicembalo-organo-fisarmonica, percussioni, archi, chitarra-mandolino, canto, musica d’insieme, jazz.

Dall’8 al 10 settembre l’Aula Magna, la Sala Mazzotta e l’Auditorium accoglieranno i 47 studenti del Cimarosa per le prove finali. Venti le borse di studio in denaro, alcune delle quali offerte dal Rotary Club Avellino, presieduto dall’ingegnere Gabriele Acocella. Premi che saranno consegnati il giorno 11 settembre, quando si terrà il concerto dei vincitori.

venerdì 3 settembre 2021

I concerti del Conservatorio Cimarosa, 5 e 6 settembre 2021, Taurano (Av) e Avellino

 Conservatorio: masterclass e due concerti con il noto violinista Marco Serino

Il 5 settembre a Taurano, il 6 ad Avellino. Protagonisti gli Archi del Cimarosa


Il violinista e concertista Marco Serino, docente del Conservatorio «F.A. Bonporti» di Trento, è ad Avellino per una masterclass con gli archi del Conservatorio «Domenico Cimarosa» cui stanno partecipando oltre 30 studenti dell’Istituzione irpina. La masterclass – che si sta tenendo nell’aula magna e nelle corti interne del Conservatorio – prevede due concerti finali che si terranno a Taurano e ad Avellino.

Il primo appuntamento, organizzato con il Comune di Taurano, con i Frati Minori e con l’Associazione «I Virtuosi Napoletani», nell’ambito dei Concerti del Cenacolo, è previsto per domenica 5 settembre, alle ore 21, nella storica cornice dell’antico convento di San Giovanni del Palco. Il secondo concerto, che vedrà sempre violino solista e direttore il Maestro Marco Serino, si terrà presso l’auditorium «V. Vitale» del Conservatorio, lunedì 6 settembre, alle ore 19. 



mercoledì 1 settembre 2021

Felix Dies, 5 settembre 2021, Montemiletto (AV)

FELIX DIES – TURISMO VIRTUALE IN VR

Dopo aver visto, contemplato e degustato le bellezze della “Iomara” e della frazione “Montaperto” adesso è il turno del borgo di Montemiletto. Ovviamente la novità assoluta sarà l’apporto, alla classica passeggiata tra le bellezze del borgo della Leonessa, della realtà virtuale del progetto “Virtual Tour Si Qua Fata Sinant”, catapultando così i visitatori nel 1419. Il progetto, che tra l’altro sarà presentato nella stessa giornata, vinto dalla Pro Loco per la realizzazione del software e per l’acquisto dell’attrezzatura necessaria è il fondo per la rievocazione del MIBACT.


Questo progetto ci ha visti lavorare senza freno da settembre dello scorso anno – dichiara Garofalo, presidente della Pro Loco – e vi possiamo assicurare che ancora oggi, dopo averlo visto attivo, ogni tuffo” è un’emozione fortissima. Rivedere la ricostruzione del nostro borgo nel medioevo è impressionante. Ovviamente non posso esimermi dal ringraziare innanzitutto i programmatori di tutto ciò, Marco Giammetti e la società Panacea, ed ovviamente chi ormai sta portando avanti loperatività del progetto, i consiglieri Andrea Aufiero e Ronald Polchowski. Vi aspettiamo tutti il 5 settembre a Montemiletto per contemplare al meglio tutto le bellezze, reali e virtuali di Montemiletto

Il cenacolo della musica, 4 e 5 settembre 2021, Cervinara (Av) e Taurano (Av)

Il Conservatorio a Taurano per il festival

«Il Cenacolo della Musica» 

Intanto sabato e domenica cala il sipario sul calendario dell’Estate del Cimarosa


È stato presentato questa mattina «Il Cenacolo della Musica», il festival che si terrà a Taurano dal 3 al 5 settembre. Organizzata dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con i Frati Minori di San Giovanni del Palco e l’Associazione de «I Virtuosi Napoletani», la manifestazione avrà come scenario il sagrato dell’antico convento francescano.

Tre giorni all’insegna della grande musica d’autore con le Fisarmoniche del Cimarosa (3 settembre), il duo Tartaglia-Mozzilo (chitarra e sax) il giorno 4 e la chiusa – domenica 5 settembre – con l’Orchestra d’archi del Conservatorio, direttore e violino solista il Maestro Marco Serino.

«Dopo i concerti di questa estate ad Avellino, Sant’Angelo dei Lombardi, Cervinara e la partecipazione a “Ricreazione al Vigneto”, continuiamo a respirare il territorio con questa iniziativa che vedrà il Cimarosa protagonista a Taurano. Siamo ancora più orgogliosi di inaugurare questa prima edizione del Festival, e per questo ringraziamo l’Amministrazione comunale, che vedrà i nostri studenti esibirsi in una location, un edificio del ‘400 sorto sulle rovine di una villa romana, che ospita i Frati Minori», hanno dichiarato il presidente Achille Mottola e il direttore Maria Gabriella della Sala.

«Un ringraziamento doveroso da parte nostra – hanno aggiunto – va ai nostri studenti, che si sono resi protagonisti in questa estate di rinascita, dopo le restrizioni del covid, ed hanno portato la musica del Cimarosa in giro per l’Irpinia».