SITO UFFICIALE

venerdì 17 gennaio 2020

Concerto a Napoli dell'Orchestra giovanile del Cimarosa, 18 gennaio 2020

L’ORCHESTRA GIOVANILE DEL CIMAROSA A PALAZZO ZEVALLOS
PER IL CONCERTO DI CHIUSURA DI “MUSICA A PRANZO”

35 CONCERTI, OLTRE 4.500 PRESENZE PER LA RASSEGNA OSPITATA A NAPOLI

DOMANI (ORE 13), NEL SALONE DELLE GALLERIE D’ITALIA, ULTIMO APPUNTAMENTO


L’Orchestra Giovanile del Conservatorio “Domenico Cimarosa”, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro, torna in scena a Napoli a Palazzo Zevallos Stigliano per il concerto di chiusura della rassegna “È aperto a tutti quanti – Musica a pranzo” realizzata in collaborazione con i Conservatori della Campania, che vede giovani talenti, musicisti e cantanti, esibirsi nel salone delle Gallerie d’Italia.
Domani, sabato 18 gennaio, alle ore 13:00,  il concerto nella splendida cornice del salone sede delle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo. L’Orchestra Giovanile del “Cimarosa”, diretta dal M° Roberto Maggio, porterà in scena quattro brani per orchestra d'archi: Adagio per archi di Samuel Barber, Antiche arie e danze di Ottorino Respighi, Variazioni su un tema di Tchaikovsky di Anton Arensky e Suite per archi di John Rutter.
Sono stati 35 i concerti eseguiti nell’ambito della rassegna a partire dallo scorso 14 settembre, che hanno fatto registrare sempre il tutto esaurito, con una stima di circa 4.500 spettatori per l’intera stagione. Quello di domani sarà l’ultima esecuzione di questa edizione, giunta alla sua quinta stagione. Una rassegna che anche quest’anno ha visto la partecipazione del Conservatorio di Avellino con oltre 150 studenti e diversi docenti dell’Università Musicale impegnati in diverse esecuzioni.
Il “Cimarosa”, che ha aperto la stagione concertistica e che la scorsa settimana, sempre a Palazzo Zevallos, ha visto l’esordio anche del Cimarosa Electroacoustic Ensemble (CELEN), con una improvvisazione elettroacustica per sei performer, a dicembre si è reso protagonista anche della serata inaugurale della mostra “David e Caravaggio. La crudeltà della natura, il profumo dell'ideale” con una “promenade” musicale fra le opere esposte, che ha accompagnato i visitatori durante il percorso in mostra.

giovedì 16 gennaio 2020

Convegno ad Avellino: Modello integrato di governance virtuosa del territorio, Circolo della Stampa, 18 gennaio 2020

Il Lions Club International Avellino Host presieduto da Angiola Pesiri, in uno col Presidente del L.C.I. Avellino Principato Ultra Giovanni Iorio e al Leo Club Irpinia guidato da Francesco Pagliocca, rende noto che in data 18 gennaio p.v.- con inizio alle ore  9,30 - si svolgerà presso il Circolo della Stampa di Avellino un interessante Convegno sul tema: MODELLO INTEGRATO DI GOVERNANCE VIRTUOSA DEL TERRITORIO – LINEE GUIDA E BUONE PRATICHE PER L’ECOLOGIA UMANA.  
All’evento saranno presenti i Sindaci di Avellino Gianluca Festa e di Monteforte Costantino Giordano, la Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Rosa Grano, il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera ‘G. Moscati’ Renato Pizzuti, il Presidente dell’Ordine dei Medici Francesco Sellitto, il Presidente dell’Ordine degli Architetti Erminio Petecca, il Presidente di ATO RIFIUTI Valentino Tropeano, il Responsabile del Comitato IRPINIA AMBIENTE Boris Ambrosone e la Dirigente scolastica del Liceo Statale di Avellino ‘Virgilio Marone’.

venerdì 10 gennaio 2020

Il Celen a Napoli, 11 gennaio 2020, Palazzo Zevallos

CONSERVATORIO: A PALAZZO ZEVALLOS C’È INTERFERENZELAB
ESORDIO PER IL CELEN, CIMAROSA ELECTROACOUSTIC ENSEMBLE

DOMANI, ALLE ORE 13, IL CONCERTO NEL SALONE DELLE GALLERIE D’ITALIA
NELL’AMBITO DELLA RASSEGNA “MUSICA A PRANZO”

Il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro, torna ad esibirsi nel bellissimo salone del Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli nell’ambito della rassegna “musica a pranzo”, l’iniziativa condotta in collaborazione con i Conservatori della Campania che vede giovani talenti esibirsi nel salone delle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, nell’orario della pausa pranzo. 

Domani, sabato 11 gennaio (ore 13 – ingresso gratuito), sarà la volta di InterferenzeLab, progetto di interpretazione della musica elettroacustica, che coinvolge nell'incontro con la musica contemporanea gli studenti della Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio di Avellino, tra le più grandi e produttive realtà d’Italia, per numero di iscritti e, quindi, di diplomati.
InterferenzeLab è un progetto nato nel 2019, come conseguenza naturale del progetto «... Interferenze...», a cura di Alba Battista e Gianvincenzo Cresta. Un progetto che avvicina artisti in carriera - compositori ed interpreti che vivono le sale da concerto più importanti al mondo - e studenti nel pieno del loro cammino di formazione, con la sfida di studiare e realizzare ogni anno l'esecuzione di lavori di musica mista con elaborazione del suono in tempo reale.

mercoledì 8 gennaio 2020

Newsletter... I nostri numeri al 31_12_2019.

Newsletter... I nostri numeri al 31-12-2019.

- Oltre 8.675.800 visite al portale internazionale www.castellidirpinia.com in italiano, inglese, tedesco, giapponese.

- Oltre 12.000 iscritti alla Newsletter settimanale “Castelli d'Irpinia ti informa”.

I social:

- Blogger, castellidirpinia.blogspot.it oltre 53.777 visite;

- Youtube, secondo canale: oltre 38.807 visualizzazioni ai nostri video promozionali

- Facebook e Twitter in costante aggiornamento

La video intervista effettuata durante l'esposizione della mostra Castelli d'Irpinia a EXPO MILANO 2015 ha superato le 125.248 visualizzazioni (Castelli d'Irpinia era presente con proprio spazio espositivo di circa 80mq nel padiglione Alessandro Rosso Group.

Siamo dalla vostra parte.

Aderisci anche tu a Castelli d'Irpinia.

È facile.

lunedì 6 gennaio 2020

Maurizio Gay espone al Circolo degli Artisti di Albissola Marina (Sv), inaugurazione 11 gennaio 2020

Da sabato 11 gennaio 2020, con inaugurazione alle 17,00
personale di Maurizio Gay.


 Già docente del Liceo Artistico di Savona, Maurizio Gay fa parte della storia del Circolo di cui fu, in giovane età, tra i responsabili, nella seconda metà del secolo scorso.
Da allora mai si è allontanato dal nostro sodalizio favorendo l'avvicinamento allo stesso di numerosi allievi del Liceo in cui insegnava ed organizzando mostre di opere degli stessi allievi.
Ha sempre prestato la sua preziosa collaborazione per le esigenze grafiche della nostra Associazione ed a dimostrazione alleghiamo il manifesto delle 17 locandine che dal 2003 al 2019 ha creato per la nostra manifestazione de "La Ceramica di Natale".
Libero dagli impegni didattici ha ripreso negli ultimi tempi confidenza con una sua antica passione, la ceramica.
Circolo degli Artisti 
Pozzo Garitta, 32  17012 Albissola Marina (SV)

venerdì 3 gennaio 2020

Gran Concerto dell'Epifania, 6 gennaio 2020, Chiesa De La Salette, Avellino

GRAN CONCERTO DELL’EPIFANIA 2020 AD AVELLINO

L’ASSOCIAZIONE ZENIT 2000 di Avellino, presieduta dal M° Massimo Testa, inaugura il 2020  ad Avellino con il tradizionale Concerto Sinfonico Augurale.
Appuntamento Lunedì 6 Gennaio alle ore 19,00, dunque, con il GRAN CONCERTO DELL’EPIFANIA, per l'ottavo anno consecutivo presso la ridente e suggestiva Chiesa de “LA SALETTE”, in Via Rotondi, grazie al consueto contributo oculato e attento alle esigenze artistiche della Comunità di Don Emilio Carbone. Il tutto in collaborazione con CASTELLI D’IRPINIA e l’Associazione Per Caso sulla Piazzetta di Avellino, a cura di Tina Rigione, al pubblico irpino sarà offerto un evento assolutamente da non perdere per gli appassionati della musica sinfonica. Il Concerto inaugurale della XIV Rassegna I TEMPI DELLA MUSICA, sarà il modo migliore col quale l’ASSOCIAZIONE ZENIT 2000 e il suo Presidente potranno augurare un radioso 2020 al competente e appassionato pubblico della città e della provincia.
A inondare il pubblico di buona musica, l’ORCHESTRA SINFONICA INTERNAZIONALE ZENIT 2000, diretta dal M° Massimo Testa. Il programma, come da tradizione viennese, si chiuderà con J. e J. Strauss.
L’evento, con il contributo della REGIONE CAMPANIA, prevede anche l’ormai consolidata partecipazione di CASARREDO di MONTEMILETTO. 
L’ingresso è libero e gratuito.

Al Castello d'Aquino, 3 e 4 gennaio 2020, A Christmas Carol.

NEL SUGGESTIVO CASTELLO D’AQUINO ARRIVA “A CHRISTMAS CAROL”
LO SPETTACOLO ITINERANTE DELLA COMPAGNIA SULREALE

Il 3 e 4 gennaio 2020 presso il Caffè Letterario Castello d’Aquino di Grottaminarda La Compagnia SulReale ritorna con lo straordinario appuntamento del teatro itinerante: A Christmas Carol.
La magia di questo spettacolo è legata al fatto che il pubblico sarà a stretto contatto con gli attori, camminando al loro fianco e, pur osservando da terzi estranei, dopo qualche minuto sembrerà loro di essere i diretti destinatari degli avvertimenti dati dai 3 fantasmi. Vivranno in prima persona momenti della vita, passata e presente, del vecchio Ebenezer che, inevitabilmente, ricollegheranno alle proprie vite. Così, alla fine di questo meraviglioso viaggio, ognuno porterà sicuramente dentro di un se un dono, un ricordo, un’emozione dimenticata, e un po’ della magia che il natale dovrebbe dare per affrontare il nuovo anno ossia la speranza.

giovedì 2 gennaio 2020

I primi eventi dell'anno a Bagnoli Irpino (Av)

NATALE AL BORGO, ULTIMO WEEKEND DI EVENTI
DAL GOSPEL ALLA MUSICA DI DJ VINYL GIANPY


Ultimo fine settimana di appuntamenti a Bagnoli Irpino. La prima edizione di “Natale al Borgo”, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Bagnoli Irpino in collaborazione con la Pro Loco ed il Consorzio Turistico volge al termine, ma per questo primo di weekend di gennaio tante le sorprese in programma. L’evento rientra nel progetto “Il Nero di Bagnoli” co-finanziato dal Programma Operativo Complementare – POC Campania 2014-2020 linea strategica “rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura” nell’ambito dell’azione 3: “eventi di rilevanza nazionale ed internazionale”.
Il 2020 si apre all’insegna del teatro e della musica. Dopo la tradizionale tombolata dell’1 gennaio, oggi, giovedì 2 gennaio, infatti, alle ore 17:00 lo spettacolo “Incantesimo di Natale” e alle 20:00, nella Chiesa Santa Maria Assunta il concerto del Coro di San Francesco a Folloni in scena con “Francesco canta – Dolore, amore, gioia”.
Venerdì 3 gennaio, dopo la premiazione per presepi artistici, alle 21 si terrà il concerto gospel “It’s Christmas Time!”. Reduci da successi come il Concerto per il Natale tenuto a Napoli nell’incantevole scenario di Palazzo Zevallos Stigliano, Marina Bruno (voce), Giuseppe Di Capua (pianoforte), Gabriella Di Capua (voce), Simone Vita (basso elettrico) e Giovanni Nardiello (batteria), con le musiche della tradizione natalizia afro-americana e inglese porteranno in scena una concerto che esplora il sentimento religioso attraverso la tradizione della musica gospel e spiritual, retaggio di una cultura, quella afro-americana, da sempre foriera di capolavori artistici indimenticabili per intensità e capacità di coinvolgere il pubblico, con l’esecuzione di brani come God rest you merry gentleman, Swing low, Amazing grace, His eye is on the sparrow, Nobody knows.

lunedì 30 dicembre 2019

Tournée in Cina per il Maestro Massimo Testa, dicembre 2019_gennaio 2020

È iniziata ieri sera, domenica 29 dicembre, in Cina la tournée del Maestro Massimo Testa al Changsha Grand Theater di Changsha, nella provincia dell’Hunan.
Grande successo di pubblico che ha applaudito a brani lirici italiani e internazionali e del repertorio classico napoletano grazie alla maestria del soprano Rossana Cardia e del tenore Fabio Andreotti accompagnati dall’Orchestra Filarmonica dei Navigli di Milano.

Questa sera il Maestro Testa e la sua bacchetta sono attesi al Zhuzhou Grand Theater di Zhuzhou (Hunan).

Il Maestro Testa sarà ad Avellino il 6 gennaio 2020 per il Gran Concerto dell’Epifania che, come consuetudine e grazie alla collaborazione attenta e fattiva di Don Emilio Carbone, si terrà presso la Chiesa De La Salette alle ore 19,00.

sabato 28 dicembre 2019

Continuano gli eventi a Bagnoli Irpino (Av)

NATALE AL BORGO, DOMENICA A BAGNOLI IRPINO
DI SCENA CHEF ARVONIO

DALLE 12 IL COOKING SHOW E L’APERTURA IN PIAZZA DI CAPUA DEI MERCATINI NATALIZI
NEL POMERIGGIO SPAZIO AI BAMBINI CON GLI SPETTACOLI DEI BURATTINI DI FERRAIOLO

Sarà una domenica dedicata al food, quella in programma a Bagnoli Irpino nell’ambito del Natale al Borgo, la rassegna natalizia, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Bagnoli Irpino, che rientra nel progetto “Il Nero di Bagnoli” co-finanziato dal Programma Operativo Complementare – POC Campania 2014-2020 linea strategica “rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura” nell’ambito dell’azione 3: “eventi di rilevanza nazionale ed internazionale”.
Domenica 29 dicembre, spazio ai piatti preparati da Giovanni Arvonio, chef  di Madremia, con alle spalle un’esperienza in Francia e maestri del calibro di Gualtero Marchesi, Enrico Crippa e Fischetti.Alle 12, infatti, è previsto il suo cooking show e la realizzazione di piatti che avranno come base le prelibatezze dei prodotti tipi locali.
Nel pomeriggio di domenica, invece, ancora spazio ai bambini, i veri protagonisti di questa manifestazione. Oltre all’apertura della Casa di Babbo di Natale e dell’Ufficio Postale, a partire dalle ore 16, nella sala consiliare del Comune di Bagnoli Irpino, sarà possibile assistere agli spettacoli dei burattini di Ferraiolo.

mercoledì 18 dicembre 2019

Alla Luna, reading musicale con Mariano Rigillo, al Castello di San Barbato (Manocalzati), 21 dicembre 2019

Organizzato dal Comune di Manocalzati, nell’ambito del POC Campania 2014- 2020, nell’ambito del Festival "Incontri d’estate e...non solo" (13^ edizione) con la direzione artistica del maestro Nadia Testa, si terrà sabato 21 dicembre presso il Castello di San Barbato a Manocalzati alle ore 17.00, con ingresso libero, in occasione del 50° dello sbarco sulla Luna, il reading musicale "Alla Luna" con

Mariano Rigillo, voce recitante
Anna Teresa Rossini, voce recitante e l’ensemble Zenit2000 con
Massimo Testa – Violino
Bernardo Reppucci – Violino
Veaceslav Quadrini – Viola e Violino
Cristiano Della Corte – violoncello
Musiche di W.A.Mozart, A. Corelli, P. Mascagni, J.S.Bach, J. Strauss,F. Lehar, G. Miller, H. Mancini

Cimarosa Young Sinfonietta, il bando per partecipare, scadenza 8 gennaio 2020

PUBBLICATO IL NUOVO BANDO
PER PARTECIPARE ALLA «CIMAROSA YOUNG SINFONIETTA»

Il “CIMAROSA” PUNTA SUI GIOVANI ORCHESTRALI DAGLI 11 AI 18 ANNI
PER PRESENTARE LA DOMANDA C’È TEMPO FINO ALL’8 GENNAIO 2020


Dopo il successo delle prime tre edizioni, il Conservatorio «Cimarosa» di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro, pubblica il nuovo bando per partecipare al laboratorio ed entrare a far parte della «Cimarosa Young Sinfonietta» del Conservatorio di Avellino diretta dal maestro Massimo Testa, docente dell’Istituto. 
Il laboratorio, anche quest’anno, si rivolge ai ragazzi dagli 11 ai 18 anni che hanno intenzione di mettere alla prova le proprie attitudini in un contesto orchestrale sinfonico e verrà istituito preso il Conservatorio di Avellino per l’anno accademico 2019 -2020

I corsi saranno completamente gratuiti, fatta eccezione di un contributo di 20€ annuali per l’assicurazione obbligatoria di ogni allievo da versare sul conto corrente postale numero 13254834, intestato a Conservatorio statale di Musica «Domenico Cimarosa», indicando nella causale del versamento il nome dell’allievo/a. La mancata osservanza delle modalità di pagamento su indicate comporteranno la non ammissibilità alla frequenza.

«Il “Cimarosa” continua ad investire sui ragazzi proseguendo con convinzione nel laboratorio didattico dedicato ai giovani orchestrali dagli 11 ai 18 anni che vogliono studiare con i nostri migliori professori e diventare, negli anni, musicisti e professionisti. Si tratta di momento formativo che consolida ulteriormente il rapporto con la città e la provincia, favorendo la crescita artistica delle nuove generazioni», spiegano Luca Cipriano e Carmelo Columbro.

COME PARTECIPARE ALLE AMMISSIONI

Le ammissioni alle attività orchestrali avverranno al superamento di un esame che avrà luogo il 10 e 11 gennaio 2020 dalle ore 10 alle ore 14 e dalle ore 15 alle ore 18 presso il Conservatorio «Domenico Cimarosa» di Avellino.

Avellino in Carcere... Borbonico, eventi e non solo... dal 17 al 30 dicembre 2019