lunedì 25 gennaio 2021

Ritornano Le Notti Ritrovate e Le Note Ritrovate, Avellino, 27 gennaio 2021, DANTE E LA MEMORIA, evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah

LE NOTTI RITROVATE & LE NOTE RITROVATE

2021

“DANTE 700”

“DANTE… E LA MEMORIA, evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah”

mercoledì 27 gennaio 2021 ore 18,45

direzione artistica Tina Rigione & Massimo Testa

*****


Il 2021 è appena iniziato e ha lasciato alle spalle un anno che ci ha riservato una piccola e invadente sorpresa. Dopo un neanche breve smarrimento iniziamo a metabolizzare la situazione. Capita spesso di avere un nemico in casa, che si fa fatica a cacciare, per cui si deve innanzitutto abituarsi  a convivere. Intanto la vita e i suoi percorsi vanno avanti, ed è necessario procedere e provare a programmare il futuro. 

Quest’anno, niente resilienza e niente rimpianti. Ripartiamo dal passato per programmare il futuro attraverso il presente. 

Dunque… LE NOTTI RITROVATE affiancano di nuovo LE NOTE RITROVATE, creando un nuovo progetto virtuoso di commistione artistica.

E a collante di ciò un'unica matrice culturale, la migliore che quest’anno potesse proporci: i 700 anni dalla morte di DANTE ALIGHIERI.

Il primo incontro previsto per il 27 gennaio 2021, alle ore 18.45, si terrà in streaming sulle pagine Facebook dell’Associazione Zenit 2000:

https://www.facebook.com/Associazione-Zenit-2000-128423823858829

e dell’Associazione Per Caso Sulla Piazzetta:

https://www.facebook.com/Per-caso-sulla-piazzetta-142979682558 dal titolo “Dante… e la Memoria – evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah”, con la partecipazione del prof. Pietro Pelosi, conferenziere, e di Giovanni Masi, chitarra.

Il prof. Pietro Pelosi curerà l’intervento “Memoria e giustizia nella Shoah”; il giovane talento Giovanni Masi ci delizierà con brani del repertorio musicale tratti dalle opere di Mario Castelnuovo-Tedesco, autore costretto a fuggire nel 1939 negli Stati Uniti a causa delle leggi razziali.



Prof. Pietro Pelosi



Giovanni Masi


Il SOMMO VATE della letteratura italiana sarà quindi la Musa Ispiratrice dei nostri eventi per tutto il 2021, e saranno realizzati come ci sarà consentito. Dallo Streaming agli eventi dal vivo con pubblico, usufruendo di Siti adeguati, e provando a valorizzare le bellezze artistiche e culturali del nostro territorio. Partner a sostenere la nostra programmazione saranno bene accetti.

Dal punto di vista artistico culturale, si alterneranno presenze musicali a presenze culturali a 360 gradi. Giovani talenti, compagini strumentali di richiamo nel panorama nazionale e internazionale, personalità di spicco del panorama culturale locale, e qualche vip dal punto di vista artistico. Attenzione ai temi culturali e storici più significativi, attenzione alle più importanti celebrazioni nel campo della Musica Classica, innovazione progettuale. E anche una nuova chiave di lettura alla Composizione Contemporanea, uno dei nostri fiori all’occhiello.

In conclusione… sarà difficile annoiarsi!

Buon DANTE 700 a tutti voi.


Massimo Testa e Tina Rigione


venerdì 8 gennaio 2021

E.VERSI jazz-poetry con un nuovo video su Youtube


Gli E.VERSI jazz-poetry tornano con un nuovo “brano-poesia” vestendo, con la loro riconoscibile verve elettronica, una poesia sensuale a ritmo di tango. La loro creatività si esprime ancora una volta adattandosi alle esigenze delle registrazioni realizzate a distanza, proponendo un nuovo video, realizzato da Fabio Lauria, con la partecipazione della performer Lisa Scarabello.

UNA ROSA, questo il titolo del nuovo video, visibile sul canale YouTube della band di musica e poesia formata dal poeta Domenico Cipriano, dal trombettista Carmine Cataldo e dal tastierista Fabio Lauria, che rielabora questo genere da oltre dieci anni rinnovandosi brano dopo brano, mantenendo la caratteristica di frammentare il testo, diluendo il flusso per adattarlo ai suoni contemporanei e sperimentali, senza perdere lo spirito d’improvvisazione delle origini. Dopo “Trame”, proposto prima dell’estate, la jazz-poetry band E.VERSI ritorna con un lento tango elettronico e parole sensuali, per una rinnovata collaborazione con la performer Lisa Scarabello, che intreccia i suoi movimenti con i ritmi delle musiche sintetizzate create da Fabio Lauria e le parole di Cipriano, guidati dalle melodie dalla tromba di Carmine Cataldo.

 

Link al video UNA ROSA:

https://www.youtube.com/watch?v=_9vap7UD34Y


Collaborazione Conservatorio Cimarosa e Fondazione DeChiara-DeMaio

CONSERVATORIO: AL VIA LA COLLABORAZIONE

CON LA FONDAZIONE DE CHIARA-DE MAIO


L’obiettivo è creare un ponte tra arte e musica per rilanciare la cultura sul territorio 




Il Conservatorio di Avellino “D. Cimarosa”, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Maria Gabriella Della Sala, ha sottoscritto una collaborazione con la Fondazione De Chiara-Di Maio.

La Fondazione è nata nel 2019 dal desiderio del presidente Diodato De Maio di celebrare la memoria dei propri genitori Giuseppina e Michele attraverso l’arte, in tutte le sue forme. La mission della Fondazione De Chiara-De Maio è quella di confrontarsi, progettare e realizzare iniziative culturali. Di qui la decisione del direttore Maria Gabriella Della Sala, che ha accolto con soddisfazione la richiesta di collaborazione, poi approvata e ratificata nell’ultimo Consiglio Accademico.

Come più volte sottolineato dal presidente Diodato De Maio, obiettivo della Fondazione è la valorizzazione del patrimonio artistico e territoriale, oltre ad essere incubatore di idee operando in sinergia con amministrazioni locali, associazioni, operatori culturali e Istituti di Alta Formazione, sicuri dell’idea che con la cultura si possa creare crescita e benessere a beneficio dell’intero territorio.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente del Conservatorio, Luca Cipriano, e dal direttore Maria Gabriella Della Sala: «Accogliamo con piacere questa collaborazione che è nata con la Fondazione De Chiara-De Maio e che consente di creare un ponte tra arte e musica. L’obiettivo è quello anche di ripensare e rilanciare la cultura in questo particolare momento che stiamo vivendo. D’altro canto anche la musica, che esprime sentimenti e passioni attraverso i suoi, è una forma d’arte». 

Aggiornato il nostro portale!

 Il nostro portale è aggiornato nelle versioni in italiano, inglese e tedesco:

www.castellidirpinia.com

Con l'aggiornamento delle pagine in giapponese sarà creato il nuovo formato multitouch di VISITING IRPINA CASTLES in giapponese.


BUON ANNO NUOVO A TUTTI!!!