lunedì 18 ottobre 2021

La Divina Commedia Illustrata alla Biblioteca Statale di Montevergine, 22 ottobre 2021, Mercogliano (Av)


 

Al Circolo espone Franco Cappelli dal 23 ottobre al 7 novembre 2021, Albissola Marina (Sv)

Da sabato 23 ottobre, con inaugurazione alle 17,00,  a domenica 7 novembre, ospite l'artista Franco CAPPELLI.



"Franco CAPPELLI, pistoiese, ha iniziato a dipingere alla fine degli anni 60, rifacendosi al figurativo seguendo gli insegnamenti della scuola pistoiese di quegli anni. Il punto finale delle sue opere è senza dubbio la ricerca.

La ricerca delle forme e del colore.

È pittore astratto. Dopo vari passaggi l'attuale ricerca è approdata all'elaborazione di architetture (vedi personali su Le Corbousier, Carlo Scarpa, F.L.Wright ) però non lasciando mai temi riguardanti il “Cosmo” ecc.

Tra i linguaggi espressivi dell'artista pistoiese, vi è la pittura geometrica e l'informale che tratta con idee geniali e fantasia, e, parallelamente la scultura (pietra, legno, metalli, plexiglass) che realizza in opere anche di notevoli dimensioni, e la ceramica che foggia e dipinge tra Albisola e Montelupo Fiorentino.

Al suo attivo sono più di 500 le mostre personali e collettive in Italia e all'estero (Francia, Spagna, Germania, Rep. Ceca, Slovenia, Polonia, USA, Romania) 

Attualmente espone sovente in luoghi pubblici e musei.

Alla Galleria Scoglio di Quarto di Milano si espone dal 18 ottobre al 12 novembre 2021


Lo spazio d’arte Scoglio di Quarto, via Scoglio di Quarto 4 – Milano,  da Lunedì 18 ottobre p.v., alle ore 17,30, presenta una selezione di opere su carta prodotte nel periodo 1951/1966 dai seguenti artisti:

Rodolfo Aricò - Aldo Bergolli - Gianni Bertini - Guido Biasi – Mario Bionda – Giancarlo Cazzaniga - Sergio Dangelo – Lucio Del Pezzo - Christian D’Orgeix - Gianni Dova – Agenore Fabbri – Luis Feito Lopez - Edoardo Franceschini – Ugo La Pietra - Phillip Martin – Mario Nigro - Cesare Peverelli - Enzo Preda - Mario Raciti – Amilcare Rambelli – Bepi Romagnoni - Luca Scacchi Gracco – Paolo Schiavocampo - Ettore Sordini - Tino Vaglieri - Angelo Verga –- Luigi Veronesi -  Renato Volpini 
 
Catalogo in Galleria:
 
Prefazione di  Alberto Barranco di Valdivieso
 
Postfazione di Luca Pietro Nicoletti
 
La mostra è visitabile dal 19 ottobre al 12 novembre, dal martedì al venerdì, dalle ore 17 alle 19 o per appuntamento. Si ricorda che in galleria si può entrare solamente muniti di Green pass.

mercoledì 6 ottobre 2021

Espone Vincenzo Randazzo al Circolo degli artisti fino al 17 ottobre, Albissola Marina (Sv)

Da sabato 2 fino a domenica 17 ottobre, con inaugurazione sabato 2 ottobre alle 16,30, ospite l'artista Vincenzo RANDAZZO.

 

Una domenica con Dante, Biblioteca Statale di Montevergine, 10 ottobre 2021, Mercogliano (Av)


 

Il Carnevale degli animali al Cimarosa di Avellino, grande ovazione di pubblico.

 Il Carnevale degli animali: l’omaggio a Saint Saëns a 100 anni dalla morte

Il 2 ottobre, al Conservatorio, Mariano Rigillo e Cicci Rossini con l’Ensemble del Cimarosa


Così il Conservatorio Cimarosa, presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala, ha voluto omaggiare Camille Saint Saëns per i 100 anni dalla morte.

Si è tenuto Sabato 2 ottobre, alle ore 19,  “Il Carnevale degli animali”, concerto per 2 pianoforti e orchestra. Composta nel 1886 ed eseguita per la prima volta nello stesso anno in occasione della festività del martedì grasso, è la più caratteristica di Camille Saint-Saëns.







Un’opera buffa e irreverente per i suoi toni canzonatori. Quattordici brani, ognuno riferito ad un animale, nei quali non mancano riferimenti dichiaratamente satirici e umoristici.

Ad eseguirli, con la direzione di Massimo Testa e l’accompagnamento al pianoforte dei Maestri Nadia Testa e Floriana Alberico, sarà l’Ensemble del Cimarosa composto da: Alfonso Bianco (flauto e ottavino), Antonio Napolitano (clarinetto), Roberta Giordano e Davide Pandolfi (percussioni), Simone Giliberti e Jury De Simone (violino), Simone Basso (viola), Valentino Milo (violoncello) e Vincenzo Bruschi (contrabbasso).

Mariano Rigillo e Cicci Rossini  le voci recitanti dell’opera inedita, scritta per l’omonima grande fantasia zoologica da Dacia Maraini e che per l’occasione ne ha concesso l’utilizzo.