mercoledì 30 marzo 2022

Ancora Chitarre al Cimarosa, 1 aprile 2022, Avellino

 «Chitarre al Cimarosa»

sul palco Caiafa e Tartaglia

Venerdì 1 aprile quarto appuntamento della rassegna internazionale





Torna «Chitarre al Cimarosa». Venerdì 1 aprile (ore 19) quarto appuntamento della prima edizione della rassegna internazionale coordinata dal Maestro Lucio Matarazzo.

Sul palco dell’Aula Magna l’esibizione di Vincenzo Caiafa e Christian Tartaglia. Si tratta di due allievi del Conservatorio, che frequentano rispettivamente il corso accademico di chitarra di I e II livello.

La rassegna, partita lo scorso febbraio e che si concluderà a settembre, si fonde con la prima edizione del Master di II Livello. Il Conservatorio di Avellino – presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala – è l’unico Istituto di Alta Formazione artistico e musicale del Centro Sud autorizzato dal Ministero dell’Università e della Ricerca per l’offerta di questo percorso didattico.

Vincenzo Caiafa, già vincitore della XXIII Edizione del Concorso Nazionale Chitarristico “Giulio Rospigliosi” renderà omaggio a William Walton eseguendo tre delle sue celebri Bagatelle per chitarra, il secondo e il quarto movimento dalla Sonata Romantica di Manuel Maria Ponce e la Sinfonia Sevillana di Joaquín Turina.

Christian Tartaglia, vincitore del “FiuggiGuitarFestival” nel 2018 e con alle spalle già un cd “Stephen Dodgson (1924-2013). 20 Studies” edito da DotGuitar nella collana The LM Project. Eseguirà un omaggio a Bach, Largo e Allegro assai dalla Sonata BWV 1005, e ad Henze, Drei Tento. E ancora: “Cinque pezzi di mare” di Dusan Bogdanovic; “Capriccio diabolico”, composizione musicale per chitarra sola di Mario Castelnuovo-Tedesco; Gran solo op. 14 di Sor.

Rinviato, invece, al 20 maggio il concerto di Andrea De Vitis, chitarrista considerato a livello mondiale uno dei più interessanti della sua generazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!