SITO UFFICIALE

martedì 25 settembre 2018

Filosofia della cittadinanza, 28 settembre 2018, Circolo della Stampa, Avellino

Incontro di apertura del programma di

Filosofia civile 2018- 2019

organizzato da AMICA SOFIA

in collaborazione con i Lions Club Avellino Host e 'Nuovo Meridionalismo'. 




Contemporanea...mente 2018 - 150... in viaggio con Gioacchino, 27_28 settembre - 4_5 ottobre - 23 novembre 2018, Chiesa del Carmine, Avellino

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI
"CONTEMPORANEA...MENTE 2018"
150... IN VIAGGIO CON GIOACCHINO.

Con l’autunno 2018 torna la tradizionale Rassegna CONTEMPORANEA…MENTE con la quale l’ASSOCIAZIONE ZENIT 2000 di Avellino propone all’affezionato e competente pubblico irpino il consueto sguardo alla musica classica e alle tematiche contemporanee.

Quest’anno il sottotitolo 150… IN VIAGGIO CON GIOACCHINO chiarisce l’intento di creare un percorso musicale variegato in omaggio al compositore pesarese in occasione dei 150 anni dalla sua morte. Una sorta di percorso obbligato che alterna alcune tra le sue pagine più brillanti con proposte di freschezza ispirate sia alla musica italiana sia ai nostri giovani brillanti esecutori. Il tutto per arrivare all’evento clou della programmazione artistica dell’Associazione, IL ROSSINI E l’OPERA BUFFA, che andrà a posizionarsi il 23NOVEMBRE prossimo a suggellare il percorso Associativo dedicato alla MEMORIA, stavolta improntata al consueto ricordo del sisma che nel 1980 sconvolse l’Irpinia. La Rassegna CONTEMPORANEA…MENTE 2018, con la direzione artistica del M° MASSIMO TESTA, si sviluppa nella sua prima parte su un percorso di quattro concerti che dal 27 Settembre al 5 Ottobre consentono di affrontare le più variegate tematiche della Musica Classica, con uno sguardo sensibile al ‘900 affiancato alla valorizzazione delle realtà musicali locali e in generale ai giovanissimi esecutori. L’Edizione 2018 del Festival, infatti, conferma la novità della costola dedicata alle nuove promesse, con l’evento GIOVANI ALLA RIBALTA del 4 ottobre. Luogo ufficiale della Rassegna, come consuetudine, la suggestiva CHIESA DEL CARMINE di Avellino, grazie al Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Avellino. I concerti avranno inizio tutti alle ore 19.00.Primo appuntamento Giovedì 27 Settembre, targato Conservatorio Cimarosa di Avellino. Il massimo istituto musicale provinciale, grazie al coordinamento del Maestro Lucio Matarazzo, ci consentirà di proporre un suggestivo percorso con LA CHITARRA DI CASTELNUOVO-TEDESCO, omaggio al compositore italiano nel 50° dalla morte. In pedana tanti giovanissimi: Rino Candela, Giovanni Masi, Roberto De Marinis, Simone Giampà, Cristina Galietto, Carmine Picariello, Giacomo Monteleone, Gennaro Casolare, Christian Tartaglia, Gianluca Cappetta, Francesco Magaletti, tutti allievi chitarristi dell’Istituto, con la partecipazione speciale della flautista Alessandra Orlando e della pianista Chiara Passaro.


Terzo appuntamento Giovedì 4 Ottobre con l’evento GIOVANI ALLA RIBALTA. Ospite quest’anno il consolidato e già affermato HOT DUO, con Angelo Turchi al sax e Guido Picariello al pianoforte. La compagine proporrà un repertorio incentrato su pagine melodiche e brillanti dal ‘900 ai tempi di oggi. In programma musiche di Decruck, De Falla, Swerts, Milhaud, Matitia.Secondo e Quarto appuntamento con una speciale monografia targata ZENIT 2000. La proposta è l’Integrale della SONATE a QUATTRO di GIOACCHINO ROSSINI, gioiello della produzione cameristica del compositore pesarese. Venerdì 28 settembre le Sonate 1,3,5. Venerdì 5 ottobre le Sonate 2,4,6. L’esecuzione sarà a cura dell’ORCHESTRA D’ARCHI ZENIT 2000 di Avellino, compagine che include alcuni dei più validi strumentisti ad arco del panorama regionale, direttore il M°MASSIMO TESTA. Per l’occasione l’Associazione ZENIT 2000 apre come di consueto al pubblico le porte per assistere alle prove, nelle mattine dei giorni 26, 27, 28 settembre, 3, 4, 5 ottobre.



Gran finale, dunque, il 23 Novembre prossimo, con l’Evento IL ROSSINI E L’OPERA BUFFA. Lo spettacolo con artisti ancora da definire, sarà il risultato del Laboratorio Lirico 2018 – Opera Debutto, a cura dell’associazione ZENIT 2000, che giunge quest’anno alla terza edizione, dedicato al capolavoro rossiniano IL BARBIERE DI SIVIGLIA. Il Laboratorio prenderà il via proprio nell’ambito della Rassegna con le prove di selezione dei cantanti lirici e dei pianisti accompagnatori. I mesi di ottobre e novembre saranno dedicati allo studio e al perfezionamento dei ruoli vocali, grazie alle preziose docenze affidate ai maestri ETTORE NOVA, PASQUALE TIZZANI, GIACOMO SERRA, VITO CESARO.

Anche quest’esperienza, dopo quella degli scorsi anni con il FALSTAFF di G. Verdi proposto integralmente con Solisti, Coro e Pianoforte in forma semiscenica nel 2016, e con la SUORA ANGELICA di Puccini del 2017, si concretizzerà per i migliori partecipanti con un debutto ufficiale nell’opera di Rossini, in forma integrale scenica, alla fine di novembre presso un prestigioso TEATRO LIRICO della REPUBBLICA RUSSA di CIUVASCI, con la direzione musicale del M°MASSIMO TESTA.L’evento, patrocinato anche dalla Regione Campania, è in collaborazione con l’Associazione PER CASO SULLA PIAZZETTA di Avellino, CASTELLI d’IRPINIA®, la Cooperativa MUSICAINSIEME di Benevento, il Sistema MED Campania, l’Agenzia Management BULGARIA CLASSIC e vede la partecipazione di CASARREDO, Montemiletto (AV).
L’ingresso agli eventi è libero.

mercoledì 19 settembre 2018

Elettropercutromba, Villa Di Marzo, 22 settembre 2018, Avellino

Sabato 22 settembre 2018, con la formazione di jazz-poetry ELETTROPERCUTROMBA, si presento il nuovo lavoro, la suite SCIROCCO.



VILLA DI MARZO (via Tagliamento, 102) ad AVELLINO.

La serata si aprirà alle ore 19.00 e il READING-CONCERTO inizierà per le ore 20,30

Durante la serata sarà possibile degustare i vini delle cantine Di Marzo, nonché assistere alla mostra di pittura dell'artista Gioseph Izzo.


ELETTROPERCUTROMBA

Domenico Cipriano - poeta
Carmine Cataldo - tromba
Fabio Lauria - piano elettrico, effetti
Paolo Godas - basso elettrico, loop station

ospite: Paola Primaverile - cantante


Io sono la guida, Giornate europee del patrimonio, 22 settembre 2018, Avellino


IO SONO LA GUIDA!

La cultura è condivisione

Giornate Europee del Patrimonio 2018 - Evento speciale

AVELLINOSabato 22 settembre 2018Ore 10.30 - Museo Irpino del Risorgimento ex Carcere Borbonico



 ………………..
Si parla di: INTERCULTURA – CONDIVISIONE – ACCOGLIENZA – INTEGRAZIONE – INCLUSIONE SOCIALE – MEDIAZIONE CULTURALE – EDUCAZIONE AL PATRIMONIO – NUOVI CITTADINI – INCONTRO PUBBLICO – VISITE GUIDATE
……………..

“Io sono la guida” è lo speciale appuntamento in programma Sabato 22 settembre 2018 alle ore 10.30, presso la Sezione Risorgimentale del Museo Irpino nel Carcere Borbonico di Avellino, in occasione delle “Giornate Europee del Patrimonio 2018”.
Un nutrito gruppo di giovani “guide per un giorno” provenienti da differenti nazionalità (Togo, Senegal, Russia, Nigeria, India e Pakistan, tra queste), accoglierà i visitatori nelle sale del museo, raccontando con le proprie parole e le proprie emozioni la storia d’Italia, così come l’hanno conosciuta nel progetto di dialogo interculturale che proprio dal Museo Irpino ha preso le mosse, ideato e curato da Mediateur, concessionaria dei servizi educativi del polo museale della Provincia di Avellino.

Gli anniversari della musica, 22 settembre_13 ottobre 2018, Avellino, Manocalzati, Atripalda

Gioacchino Rossini a 150 anni dalla morte, Leonard Bernstein a 100 anni dalla nascita e Claude Debussy a 100 anni dalla morte: questi i compositori che verranno omaggiati nei cinque diversi appuntamenti musicali organizzati dalla Stravinsky in diverse Sale e realtà irpine.

Anche quest’anno l’Associazione Igor Stravinsky omaggerà gli Anniversari musicali 2018 con diversi concerti che si terranno a partire da sabato 22 settembre e si concluderanno sabato 13 ottobre.

Si parte sabato 22 settembre nella Sala Ripa dell’ex Carcere Borbonico di Avellino dove in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Avellino e Salerno, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2018, si esibirà il SatorDUO chitarra e violino in “Viaggio nelle Americhe: omaggio a Leonard Bernstein”. Il concerto avrà inizio alle ore 18 con ingresso libero.
Nadia Testa, direttore artistico

Seguirà domenica 23 un omaggio al grande Rossini con “Non solo 2 mani…3 voci poco fa” per 2 pianoforti, 24 mani e 3 voci liriche, direttore Gabriele Ottaiano. Il concerto si terrà nella Sala delle Arti, Via Provinciale 89 a Manocalzati con ingresso libero alle ore 18.


Sabato 29 settembre, invece, alle ore 17 con ingresso libero nella Sala 41 del Conservatorio “D. Cimarosa” il Duo soprano e arpa Azernikova/Rietberg (dall’Olanda) omaggerà Claude Debussy in “Nuit d’Etoiles”: l’evento è realizzato in partenariato con il Conservatorio musicale di Avellino.

Sabato 6 Ottobre nella Chiesa Santa Maria delle Grazie di Atripalda è previsto il concerto dell’Ensemble Stravinsky formato dal soprano internazionale Samantha Sapienza, dal baritono napoletano Maurizio Esposito, il flautista irpino Alessandro Crosta e la pianista avellinese Nadia Testa. 
Il concerto è realizzato con il contributo del Comune di Atripalda, nelle persone dell’Assessore alla Cultura dott.ssa Stefania Urciuoli e del sindaco ingegnere Giuseppe Spagnuolo. 
“Una sera con Rossini…note di gusto” è il titolo del concerto che verrà accompagnato dalla voce narrante della nota giornalista avellinese Stefania Marotti che ci farà scoprire l’altra passione di Rossini: la cucina. 

Il concerto con ingresso libero avrà inizio alle ore 18; a seguire una degustazione a tema realizzata con la collaborazione di note ditte locali.

lunedì 10 settembre 2018

Cosa fare in provincia di Avellino: Tufo Greco Festival, 14_15_16 settembre 2018, Tufo (Av)

TUFO GRECO FESTIVAL - Tufo (Avellino) 

14, 15, 16 settembre 2018 

34 ANNI DI “TUFO GRECO FESTIVAL”: DAL 14 AL 16 SETTEMBRE UNA GRANDE EDIZIONE DELL’EVENTO DEDICATO AD UNO DEI VINI BIANCHI PIU’ AMATI D’ITALIA: IL GRECO DI TUFO 

TRE GIORNI DA NON PERDERE IN IRPINIA
CON GASTRONOMIA D’ECCELLENZA, LABORATORI, DEGUSTAZIONI, VISITE GUIDATE, WINE TREKKING,MUSICA E SPETTACOLI

TUFO (AVELLINO) – Il Greco di Tufo protagonista assoluto di uno degli eventi più attesi dell’anno per gli enoappassionati di tutta Italia. Torna il Tufo Greco Festival, quest’anno alla sua XXXIVesima edizione, in programma il 14, 15 e 16 settembre nel centro storico di Tufo (Avellino). Enoturisti ed appassionati del patrimonio enologico irpino e, in particolare, del Greco di Tufo e del caratteristico territorio dell’areale di questa prestigiosa denominazione italiana molto conosciuta e apprezzata all’estero, troveranno un’offerta di qualità sia per la gastronomia che per iniziative, degustazioni, wine trekking, approfondimenti tematici per promuovere il Greco di Tufo ed il suo territorio di riferimento, ma anche musica e spettacoli. Una formula molto apprezzata dal pubblico di tutta la Campania e non solo, con presenze che vanno ben oltre i confini regionali.
La XXXIVesima edizione del Tufo Greco Festival è promossa dal Comune di Tufo e cofinanziata dalla Regione Campania nell’ambito del POC Campania 2014-2020, Linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”. Grandi protagoniste saranno naturalmente le cantine del Consorzio Terre di Tufo: Cantine Cennerazzo, Cantine Dell’Angelo, Cantine Di Marzo, Distilleria Carpenito, Colline del Sole, Le Otto Terre, Monte Gloria, Tenuta Russo Bruno, Terre D’Aione, Torricino.