SITO UFFICIALE

martedì 20 settembre 2016

Corso sul Cikitsa, dicembre 2016, Avellino e Salerno


Tra Avellino e Salerno il corso del M° Amadio Bianchi sul “Cikitsa, l'antico stretching dei monasteri indiani” utile anche all'uomo moderno.


Nasce dalla collaborazione tra l'Associazione Culturale JayAnanda Yoga di Avellino e il Centro Study Yoga di Salerno l'eccezionale iniziativa formativa che porterà, nei due weekend del 10 dicembre e del 5 marzo, il M° Amadio Bianchi ad insegnare la tecnica millenaria del Cikitsa, usata nei monasteri indiani per allungare il corpo e alleviare la schiena dopo le lunghe pause di immobilità dovute alla meditazione.

Tra Avellino e Salerno, dunque, l'appuntamento per scoprire, con uno dei maggiori esperti mondiali di yoga e medicina ayurvedica, i segreti di una tecnica che ben si attaglia al mondo di oggi. Quanti, infatti, sono afflitti da dolenzie o addirittura patologie della spina dorsale dovute alle lunghe ore di lavoro trascorse al computer, oppure lavorando in piedi o comunque in posture fisse e scorrette?

La pratica degli esercizi del Cikitsa, quindi, può soccorrere anche l'uomo moderno e correggere cattive abitudini posturali che nulla hanno a che fare con la meditazione ma derivano comunque da posture scorrette protratte per ore, giorni, anni. Sbloccare, donare elasticità, alle vertebre, ai dischi, ai legamenti, è l'obiettivo di questa pratica che punta al ristabilimento delle curve fisiologiche della spina dorsale che, per lo yoga, è anche assicurazione di una corretta circolazione dell'energia attraverso i Chakra, cinque dei quali sono collocati proprio lungo la colonna vertebrale. 





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!